Chiuso il mercato, le operazioni ancora possibili riguardano i giocatori rimasti senza una squadra. Tutti i club, infatti, hanno l’occasione di mettere sotto contratto qualche elemento nell’ampia rosa degli svincolati.

Il nome più intrigante (ma anche rischioso) è quello di Giuseppe Rossi, rimasto senza contratto dallo scorso 30 giugno, ma sempre alle prese con problemi fisici. L’età (30 anni) potrebbe comunque giocare dalla sua parte.

Tra gli ex milanisti la platea è piuttosto ampia: da Sulley Muntari ad Alberto Gilardino, passando per Antonio Cassano, protagonista di un’estate a dir poco turbolenta dopo il contratto (poi stracciato) con l’Hellas Verona. Infine, c’è Mathieu Flamini che si sarebbe proposto alla Serie A, ma ancora senza particolari risposte.