ancelotti esonero

MILANO - Carlo Ancelotti, allenatore conosciuto in tutto il mondo grazie ai suoi molteplici successi, da due giorni è a piede libero dopo l'esonero dal Bayern Monaco. L'emiliano ha vinto ovunque sia andato, Chelsea nel 2010, PSG nel 2013, Bayern 2017; con il Real Madrid non ha vinto il campionato, ma ha sfatato il tabù decima, vincendo la Champions nel 2014. Carletto sembra volersi prendere un periodo di pausa prima di ricominciare ad allenare, sembra, appunto, perché dalla Francia arriva una notizia bomba: Footbal.fr annuncia che Ancelotti vuole sedersi sulla panchina dell'Arsenal. Nuovo accostamento quindi, dopo West Ham e Milan. Un ritorno a Londra, ma questa volta il Chelsea non c'entra; i blues si godono Antonio Conte che ha sostegno di società e tifoseria. Lo stesso non si può dire del collega Arsene Wenger. Il tecnico francese la scorsa stagione ha subito una contestazione molto dura da parte dei sostenitori gunners, i quali lo ringraziavano per il lavoro svolto, ma che 'suggerivano' alla società di rinnovare. Wenger a fine stagione è stato poi riconfermato dalla società dopo il successo in coppa, ma nonostante ciò l'opinione dei sostenitori non è cambiata. Carletto sembra gradire l'accostamento all'Arsenal, i tifosi pure, per ora sembra tutto possibile.

The post Dalla Francia, Ancelotti vuole scalzare Wenger all’Arsenal appeared first on Il Milanista.