Analizzando i numeri dell’attacco del Milan, La Gazzetta dello Sport si sofferma sulla differenza reti dei rossoneri.