Uno-due micidiale del Milan che, pochi minuti dopo il 2-0 messo a segno da Patrick Cutrone, ha addirittura siglato il terzo goal che permette ai rossoneri di gestire in assoluta tranquillità il finale della sfida di Ferrara contro la SPAL.

Errore da matita blu per la compagine di Leonardo Semplici, con Viviani che perde un pallone sanguinoso in ripartenza, servito con le mani da Alex Meret. Biglia ruba il pallone al centrocampista scuola-Roma e, vedendo il portiere avversario fuori dai pali, disegna una traiettoria perfetta che triplica il vantaggio dei ragazzi di Gattuso.

Gara, dunque, virtualmente chiusa dal primissimo goal in rossonero di Lucas Biglia.