Gigi Donnarumma torna a parlare dopo la brutta prestazione nella finale di Coppa Italia: «Siamo delusi. Papere? Il mio ruolo è così»

Chissà cosa avrà pensato Gianluigi Donnarumma nelle ore successive alla finale di Coppa Italia. La Juventus ha vinto il suo quarto trofeo consecutivo anche grazie alle due “papere” del portiere rossonero che a 3 giorni di distanza dalla partita torna a parlare: «Il ruolo del portiere è così, capita di sbagliare, ma volto subito pagina. E’ normale che ci sia delusione, ma bisogna guardare avanti perché ci giochiamo due partite molto importanti». Quindi ammette: «Ci tenevamo tutti a vincere questa partita, ci dispiace non esserci riusciti, ma guardiamo avanti, abbiamo due partite importanti che dobbiamo fare molto bene».

Ora testa alla delicata partita contro l’Atalanta: «Andiamo a Bergamo con tanta voglia di fare e di dimostrare, ci arriveremo tutti carichi, questa mattina dentro lo spogliatoio ho visto che c’era molta carica e so che sicuramente arriveremo alla gara alla grande». La serataccia dell’Olimpico insomma sembra già dimenticata e Donnarumma è proiettato al futuro.


Leggi su Calcionews24.com