Il tennista brasiliano Thomaz Bellucci, ex numero 21 del mondo ora sceso al n.116 ha rivelato di essere risultato positivo ad un diuretico, l’hidroclorotiazide, durante un controllo antidoping effettuato lo scorso agosto al torneo di Bastad. Il fatto grave però, al di là del caso particolare (a Bellucci è stata riconosciuta l’involontarietà) è che ...