Yonghong Li alla presentazione da patron del Milan.

[fncvideo id=204479 autoplay=true] MILANO - Oggi è il giorno della verità per il Milan: infatti Elliott potrebbe escutere il pegno e prendersi il Milan. Ma, per il Corriere della Sera, c'è qualche (nuova e ulteriore) frizione tra il fondo americano e Mr Li: non a caso se Paul Singer dovesse rilevare la società il debito sarebbe azzerato, ma la valutazione del club cambierebbe. Il nuovo valore sarebbe di circa 370 milioni mentre Yonghong Li lo ha pagato 740 milioni. La richiesta del proprietà cinese è quindi che gli venga riconosciuto, qualora Elliott decidesse di vendere, una significativa parte del guadagno extra. Ma intanto la sentenza Uefa ha cambiato il mercato del club: CLICCA QUI 
[poll id="517"]
   

The post Elliott-Yonghong Li: frizioni sulla possibile rivendita appeared first on IlMilanista.it - News su Ac Milan e calciomercato in tempo reale.