nikola kalinic milan

  milan   MILANO- Come ogni nuova tecnologica anche la VAR ha bisogno del suo "tempo fisiologico" per essere utilizzata a pieno e rendere al massimo. Come riportato da "Skysport.it" difatti la nuova tecnologia usata dagli arbitri sarebbe ancora da "registrare", non dando una percentuale di sicurezza del 100%. Proseguendo l'articolo si legge si fa riferimento terzo gol poi annullato del croato Kalinic contro L'udinese, dove ci potrebbe essere un errore di forma. Il problema di fondo della tecnologia amica degli arbitrii starebbe appunto sul posizionamento delle telecamere, che potrebbero se non posizionate perfettamente distorcere il reticolato di riferimento sul monitor e quindi la percezione della posizione dei giocatori sul campo .  IL VAR rimane molto preciso anche se non esatto al 100%, tuttavia come sottolineato da "Sky" la vera rivoluzione della tecnologia sta nella segnalazione in tempo, che in caso di offside millimetrici diviene fondamentale per gli arbitri.  

The post Errore su Kalinic. Da rivalutare l’uso della VAR? appeared first on Il Milanista.