Il Milan non ha necessità impellenti sul mercato, ma resta alla finestra in attesa di potenziali occasioni. Nelle scorse settimane vi avevamo parlato dell'idea Moussa Dembelé del Tottenham per il centrocampo, sono arrivate conferme ed è un profilo che resta da seguire per le prossime sessioni, anche considerata la scadenza contrattuale prevista per il 2019. Per la fascia sinistra difensiva il Milan, che può già disporre di uno specialista come Ricardo Rodriguez (utilizzabile anche al centro della difesa o in posizione più avanzata), sta invece monitorando le prestazioni del classe 1994 Ludwig Augustinsson, terzino di quella Svezia che ha fatto fuori l’Italia dal Mondiale e che attualmente è vincolato al Werder Brema fino al 2021. Valutato circa 15 milioni, il Milan sta seguendo con particolare interesse le evoluzioni di Augustinsson. Una traccia tutta da sviluppare per l'estate.   Foto: Twitter Werder Brema

L'articolo Esclusiva: Milan, piace lo svedese Augustinsson per l’estate sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.