fifa-15-stefano-nava-telecronaca

[fncvideo id=191779 autoplay=true]   DI GIOVANNI MANCO MILANO - Stefano Nava, ex calciatore ed attuale tecnico dei Giovanissimi regionali A del Milan, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni. Ecco le sue parole: Domenica c'è la Fiorentina, che insidie nasconde questa gara? "La Fiorentina ha fatto vedere molta coesione dopo il brutto accaduto. Ha avuto un percorso esaltate frenato dal passo falso di domenica scorsa ma resta comunque una squadra in salute con buone individualità, vorrà dare il tutto per tutto. Non sarà facile di certo". Con la vittoria sarebbe sesto posto per il Milan, la stagione è salva o resta l'amarezza? "In estate sono stati fatti grandi acquisti ma quando si comprano tanti giocatori non è facile amalgamare il tutto, molti di loro venivano da contesti diversi e non era semplice. La stagione con il sesto posto la ritengo più che buona". Cosa si aspetta dal Milan del prossimo anno? Gattuso riuscirà a confermarsi? "Non sarà facile per Gattuso ma io mi aspetto uno sforzo della società per dare al tecnico una situazione qualitativamente accettabile. Leggo che la società vuole fare degli sforzi per migliorare l'organico in linea con quello che chiede il tecnico. Credo verranno fatti degli acquisti importanti, i segnali sono senz'altro buoni". Quale giovane della Primavera si aspetta di vedere in ritiro a giugno? "La Primavera ha diversi giocatori interessanti e Gattuso li conosce, potrà attingere con consapevolezza. Mi sento di citare però Emanuele Torrasi che quest'anno ha trovato buona continuità superando dei vecchi problemi fisici. Ha sottoscritto da poco un nuovo contratto e questo è senz'altro un segnale positivo. Tiago Dias? E' un mancino molto interessante, ottimo come esterno di un 4-3-3". Si sta parlando di calcio femminile per quanto riguarda il Milan, che idea ha a riguardo? "Tutte le squadre, per diktat della federazione, stanno inserendo il segmento femminile ed è un proseguo di quanto richiesto dalla federazione. Il Milan avrà la sua squadra femminile". Un pensiero sulle squadre B? "Sono convinto che possano essere delle opportunità per quei giocatori che hanno mostrato qualità ma che per diverse ragioni non sono riusciti ad esprimersi completamente e a trovare spazio. Piuttosto che perderli in contesti lontani, sarebbe meglio farli crescere un anno in più nelle proprie strutture. Credo sia un dettaglio non indifferente". Intanto 5 big sono pronti all'addio: CLICCA QUI Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

The post ESCLUSIVA – Stefano Nava: “Il Milan offrirà a Gattuso un organico di qualità. Mi aspetto Torrasi in prima squadra” appeared first on IlMilanista.it - News su Ac Milan e calciomercato in tempo reale.