Zaza e il Torino. Una salita ripida, ripidissima, non ci sono margini per chiudere l'operazione. A meno di clamorose sorprese che non escludiamo al cento per cento, ma al novanta sì... In realtà l'unica pista aperta per un club italiano è quella che chiama in causa il Milan, oggi la società che ha già trovato un accordo con Zaza e che potrebbe trovarlo facilmente con il Valencia in prestito con obbligo di riscatto. Ma prima devono andare in porto Kalinic all'Atletico Madrid (e il croato ha già l'intesa sull'ingaggio) e Gameiro al Valencia. Nei prossimi giorni dovremmo entrare nel vivo. Foto: sito ufficiale Valencia

L'articolo Esclusiva: Zaza-Toro, salita ripida. Il Milan resta in vantaggio  sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.