Iniziano a delinearsi le prime gerarchie nel gruppo D di Europa League. Il Milan, grazie al rocambolesco successo per 3-2 contro i modesti croati del Rijeka, scatta in testa al girone, allungando a + 2 sull’AEK Atene, seconda in classifica dopo il pari rimediato nel match casalingo contro l’Austria Vienna.

Ai rossoneri toccherà, dunque, incontrare proprio i greci dell’AEK , nel prossimo turno che avrà luogo 19 ottobre a San Siro, in un match che potrebbe risultare decisivo per la vetta del gruppo. Nella stessa data, invece, il Rijeka sarà ospite al Prater dell’Austria Vienna.