Parte col piede giusto l’avventura di Vincenzo Montella sulla panchina del Siviglia. Il tecnico campano, infatti, al suo esordio ha dovuto fronteggiare il Cadice, formazione di Segunda Divisìon, nell’andata degli ottavi di finale della Coppa del Rey.

Una pratica sbrigata in appena 23′ dagli andalusi: vantaggio ospite firmato Nolito dopo nove minuti, raddoppiato meno di un quarto d’ora dopo da Jesús Navas.

Il prossimo ostacolo per l’ex Milan sarà, nel giorno dell’epifania, l’altra squadra di Siviglia, il Betis. Peraltro affrontato in estate, nell’amichevole di Catania, da tecnico del Diavolo.