CAGLIARI, ITALY - APRIL 30: Sulley Muntari of Pescara react with the supporters during the Serie A match between Cagliari Calcio and Pescara Calcio at Stadio Sant'Elia on April 30, 2017 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

[embedcontent src="videogazzetta" url="http://video.gazzetta.it/muntari-5-anni-fa-gol-fantasma-piu-celebre-serie-a/53d1a2d8-fa95-11e6-b4e8-3d7d0242dcee"] La partita tra Cagliari-Pescara, giocata quest'oggi al Sant'Elia, non aveva particolare significato visto la salvezza acquisita dei sardi e la retrocessione certa degli abruzzesi, tuttavia ci ha pensato Sulley Muntari, ex centrocampista del Milan, con il quale ha disputato 70 presenze, ad "animarla": il ghanese si è lamentato più volte nel secondo tempo con l'arbitro Minelli e i suoi assistenti per aver sentito sentito dei cori razzisti provenienti dalla curva cagliaritana, ma il direttore di gara invece di ascoltarlo, lo ammonisce. Questo episodio fa andare su tutte le furie l'ex rossonero, che durante i minuti di recuperi della gara, abbandona il campo, lasciando la squadra in 10 uomini. Nel post partita, Zeman, allenatore del Pescara, ha commentato cosi l'episodio: "Muntari ha abbandonato il campo per i cori razzisti, ma non dobbiamo farci giustizia da soli. Le cose vanno accettate. Si parla tanto di razzismo, oggi è successa questa cosa a Muntari che gioca in Italia da diversi anni. Vogliamo che cambi la mentalità". TI POSSONO INTERESSARE ANCHE: Muntari: "Fra 6 anni smetterò di giocare. Futuro? Farò il meccanico" Muntari: "Il Milan è... mio fratello" Sulley Muntari: "Con Allegri al Milan sono stato bene" SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram  

The post Ex Milan, Muntari abbandona il campo a Cagliari per insulti razzisti appeared first on Pianeta Milan.