Fassone analizza l'esonero di Montella e da fiducia a Gattuso: «Non è solo un traghettatore, ma è la migliore soluzione in questo momento» L'amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, ha parlato ai microfoni di TV8 durante il Gran Galà del calcio. L'argomento del giorno è, ovviamente, l'esonero di Montella: «La decisione è stata presa stamattina, nella notte abbiamo fatto le nostre valutazioni ed abbiamo parlato stamattina con la proprietà. A lui va la nostra riconoscenza dal punto di vista professionale e personale, ha fatto tutto il possibile ma qualcosa non ha funzionato. Sono stati fatti degli errori da tutte le parti in causa». Fassone poi conferma le parole del ds Mirabelli su Gattuso: «Non è solo un traghettatore, ma è la migliore soluzione in questo momento. E' consapevole che ha in mano qualcosa di incredibile, a maggio tireremo le somme». Sul mercato di gennaio: «Non credo ci sia necessità di intervenire, la squadra è buona ma di sicuro non era stata costruita con velleità di Scudetto, ma di andare in Champions League. In questo momento non abbiamo nemmeno la media di 1,5 punti a partita, possiamo fare di meglio e siamo convinti che con Gattuso questo rendimento possa essere raggiunto».
Leggi su Calcionews24.com