Massimo Ferrero, presidente della Samp, ha parlato così, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Gazzetta.it, dei gruppi cinesi nel calcio italiano: "Ma chi sono? Per me non esistono, potevano pure restare in Cina.