Raggiunto dagli inviati della trasmissione ‘Le Iene”, il nuovo allenatore del Milan Rino Gattuso si è prestato a un divertente siparietto: “Come sto? Son sereno, ancora per poco! Mi aspetta un compito molto difficile. Mi avete portato un piccone e un binocolo per scalare la classifica? Se mi date veramente questo martello lo porto in panchina eh! La pelliccia invece è per il meno 18 dal Napoli? Porterò anche questa in panchina. Se mi sento pronto? Io sono nato pronto. Sono nato settimino, pensa te! Dove ha sbagliato Montella? Non ha sbagliato, spesso c'è bisogno di tempo e anche di fortuna. Quando arrivano 10-12 giocatori nuovi un po' di tempo ci vuole. Chapeau al suo modo di fare e di essere. Ha schierato 23 formazioni in 23 partite? Io voglio provare a fare il record, 24-25. La telefonata di Berlusconi? Molto cordiale, son rimasto molto contento. Se il nuovo presidente Li Yonghong mi ha chiamato? Sì, adesso ci incontreremo e parleremo da vicino”. Alla fine del servizio le Iene hanno fatto uno scherzo a Ringhio, chiedendogli di ripetere in cinese 'Forza Milan'. Detto, fatto, ma poi gli inviati gli hanno spiegato che quella frase, in realtà, significa 'Forza Inter!'. E a quel punto Gattuso ha scherzosamente colpito i due con degli scappellotti. Foto: Twitter Milan

L'articolo Gattuso a Le Iene: “Sono nato pronto”. E poi gli fanno dire ‘Forza Inter’ in cinese sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.