UDINE, ITALY - FEBRUARY 04:  Head coach of AC Milan Gennaro Gattuso looks on during the serie A match between Udinese Calcio and AC Milan at Stadio Friuli on February 4, 2018 in Udine, Italy.  (Photo by Dino Panato/Getty Images)

[fncvideo id=164467 autoplay=false] MILANO - Gennaro Gattuso ha commentato ai microfoni di Sky Sport la schiacciante vittoria del Milan contro la Spal: "Buoni risultati? E' la verità, abbiamo fatto una partita buona. Risultato non dico bugiardo, ma sull'uno a zero abbiamo sofferto. Ci sono tante partite e dobbiamo lavorare. Non dobbiamo pensare che i problemi siano finiti. Dobbiamo ricordare le difficoltà e oggi è una partenza. Non un arrivo". "Giocatori in forma? Oggi dopo il primo gol abbiamo sofferto Lazzari, avevo messo Calhanoglu a uomo su di lui. Per venti minuti ci ha messi in difficoltà. Sono maturi e riescono a fare bene entrambe le fasi. Questo è il nostro percorso e la strada è appena cominciata". "Cutrone? Deve crescere, non è vero che gioca con l'istinto. Per l'età che ha può giocare più pulito. Tante volte ne perde troppo quando stoppa. Voglio che lui migliori. Non è vero che non vogliamo dialogare con l'attaccante, anzi. Ha tante qualità e ha una dote nel DNA. Deve far respirare di più la squadra". "Come Inzaghi? Lui si chiama Cutrone, non Superpippo. E' un giocatore preciso, ci assomiglia, ma è giovane e può levarsi soddisfazioni. E' umile e vedi che si arrabbia. E' tarantolato! Ha tutto per far bene ed essere protagonista". "Milan che corre bene? Noi vogliamo inbucare e dobbiamo lavorare bene con entrambe le catene. Prima usavamo solo quella di destra. Da Rodriguez mi aspetto di più. Ci deve sempre essere occupazione degli spazi. Voglio questo, le catene devono muoversi bene come stanno facendo ultimamente. Il fatto di muoversi bene aiuta anche in difesa, soffriamo molto meno". "Biglia? La scelta di Biglia...si muove bene ed è fondamentale. Io voglio una squadra che gioca a palla coperta e lui ci permette di essere aggressivi e guardare avanti. E' il primo che esce. Lavora bene e a livello qualitativo non si discute. Ha lavorato e ha preso una condizione buona. Si arrabbia con me perché gli dico che deve riposarsi e non mi ascolta". Ti possono interessare anche: Gattuso su Biglia: "Cosa deve fare di più?" Spal-Milan, le formazioni ufficiali Il calciatore più ricco del mondo? E' Flamini Pensare partita dopo partita, il nuovo dogma di Gattuso Seguici anche su: Facebook / Instagram Twitter

The post Gattuso a Sky: “Cutrone? Non paragonatelo a Inzaghi. Oggi punto di partenza” appeared first on Il Milanista.