Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, ha parlato in conferenza stampa in vista della gara contro il Crotone di Zenga: "Per noi oggi non c'è nessuna partita abbordabile. In questi giorni abbiamo lavorato molto bene, dobbiamo pensare solo a fare i 3 punti perché sono fondamentali. Dobbiamo migliorare la classifica e vincere di più. Dobbiamo dimostrare di essere soprattutto solidi come squadra, che soffriamo meno gli avversari. Il campionato è ancora aperto, gli obiettivi sono difficili ma matematicamente possibili: serve migliorareIl Crotone attacca in tanti uomini, dovremo stare attenti in transizione. Dovremo giocare a ritmi elevati. Non possiamo fare calcoli, pensiamo a una partita alla volta. Zenga è un grandissimo personaggio, è molto piacevole parlarci: le nostre carriere da allenatore hanno tantissime cose in comune. Mi piace molto, è un personaggio vero e incredibile. Mercato? Mi ha sorpreso che Kalinic abbia lavorato anche quando poteva stare a casa. Tutti si stanno allenando con grande voglia, la squadra è meno stanca e sono contento del mio attacco. Oggi il mio calciomercato è ottenere il massimo dai giocatori che ho. Penso che non faremo nulla. Una vittoria domani come regalo di compleanno anticipato? Ci metterei la firma". Foto: Milan Twitter

L'articolo Gattuso: “Attenzione al Crotone, Zenga grandissimo personaggio. Sul mercato e Kalinic…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.