Il tecnico: «Non dobbiamo pensare ai bagagli, ma a fare i tre punti»