milan-napoli

[fncvideo id=175711 autoplay=true] MILANO - Una parata da campione al 92' che avvicina la Juventus allo scudetto. Un giorno particolare per Donnarumma che, nel giorno delle 100 presenze in Serie A blocca il Napoli sullo 0 a 0. Il risultato è figlio della strategia di Gattuso che ha deciso di sfidare Sarri sul piano che conosce meglio: il palleggio. Il punto portato a casa, rimane comunque ossigeno per l'Europa League. Gli azzurri, ora si trovano a meno 6 dai bianconeri, in attesa del big match di domenica sera allo Stadium, dove servirà una prestazione importante anche perché i giocatori del Napoli non stanno vivendo giornate indimenticabili soprattutto sotto porta. Ieri i  primi cambi sono arrivati al 21' della ripresa: out Mertense e Callejon dentro Zielinski e Milik, che ha avuto buone occasioni per segnare ma di fronte ha trovato un super Donnarumma.  Gattuso ha sorpreso tutti facendo impostare dal basso nonostante i difensori titolari fossero Zapata-Musacchio. A facilitare il compito  Biglia che rientrava per gestire meglio il possesso.  I rossoneri hanno sviluppato il loro gioco con rapidi cambi di fronte e cross al centro, ma Kalinic non è riuscito ad insaccare in rete. Gattuso ha schierato i suoi con un 2-3-4-1 con la seconda composta da Calabria, Rodriguez e Biglia. Il Milan è lungo ma si difende corto: peccato l'imprecisione della squadra, ma il ritmo basso del Napoli evita problemi. Nel Napoli solo Insigne non si arrende ma né Milik né Mertens reggono la velocità del 24 azzurro. Per il Milan è il terzo pari consecutivo, per i partenopei il 3 in 5 gara. (La Gazzetta dello Sport) Intanto il Milan decide il futuro di sei portieri: CLICCA QUI Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

The post Gattuso interpreta la partita in modo perfetto, peccato che davanti manchi un goleador appeared first on IlMilanista.it - News su Ac Milan e calciomercato in tempo reale.