Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, è intervenuto in conferenza stampa a Milanello in vista della trasferta di Ferrara contro la Spal. Ecco le sue parole: "Sono molto soddisfatto degli ultimi tre allenamenti, però bisogna dimostrarlo domani. Spal? Li conosco bene, in Lega Pro erano arrivati primi e noi secondi, sa cosa devono fare in campo, hanno grande fisicità. E' ben messa in campo e per noi non sarà facile. Lo stadio è particolare, è una Bombonera, dobbiamo fare molta attenzione. Intesa Calhanoglu-Bonaventura? Stanno giocando bene e con continuità, hanno qualità ma è l'interpretazione che fa la differenza. Bisogna capire che non devono stare sempre sulla stessa linea, Rodriguez può fare molto di più, può dare ancora molto. Kalinic? Chiamiamola infiammazione, perché abbiamo preferito non rischiarlo, facendolo riposare per 3-4 giorni ed evitando così di perderlo per tantissimo tempo. Ci convive già da 3 settimane. Ora si deve curare, non riesce nemmeno ad allenarsi. Ci sono Cutrone, Andrè Silva e Borini, che secondo me può fare l'attaccante. Ci dispiace per la mancanza di un giocatore importante, ma non ci piangiamo addosso e guardiamo avanti. Calhanoglu, Kessie, Romagnoli sono tutti migliorati in questo momento. Hakan non me lo aspettavo con questa gamba importante, pensavo che era lento invece ha strappo e mi piace molto. Mi ha sorpreso: non mi aspettavo un giocatore così completo. Silva o Cutrone? Domani lo vedrete. André può fare molto di più, lo alleno, vedo cosa sa fare, ma in questo momento lui e tutti i nostri attaccanti hanno bisogno di trovare il gol. E' un ragazzo che ci sa fare, ha grandissima qualità, sta a me, al mio staff e alla società metterlo in condizione di esprimersi al massimo. Lui, come Kalinic e Cutrone, non stanno vivendo un momento felicissimo perché non riescono a trovare il gol, ma sono tutti giocatori importantissimi. Bonucci? Normale aspettarsi di più, è un campione, uno dei più forti al mondo da sette anni. Sta giocando molto bene, di reparto, me li tengo belli stretti lui e Biglia".   Foto: Twitter ufficiale Milan

L'articolo Gattuso: “Kalinic non gioca. Calhanoglu? Mi ha sorpreso. Tra André Silva e Cutrone…” sembra essere il primo su Alfredo Pedullà.