Le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, alla vigilia del match di campionato contro l'Udinese Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, presenta in conferenza stampa la vigilia del match contro l'Udinese di Massimo Oddo, suo ex compagno in rossonero e Nazionale: «Oddo è intelligente, con lui ho condiviso tanti momenti e ci sentiamo spesso. Domani non bisogna sbagliare nulla, l’Udinese è una squadra fisica che sa andare in verticale. La squadra sta facendo bene, il nostro gruppo ha qualità e dobbiamo rimanere compatti, è normale che chi non gioca abbia il muso lungo. I complimenti? Resto con i piedi per terra perché la mia strada è ancora lunga, so quali sono le mie idee». Prosegue Gattuso nelle dichiarazioni in sala stampa: «Andrè Silva domani può essere titolare, Kessié deve migliorare negli inserimenti come fa Bonaventura. Suso? Ci sta dando una grossa mano, è normale aspettarsi da lui qualcosa in più ma me lo tengo molto stretto. Non dobbiamo dimenticare chi eravamo due mesi fa, voglio una squadra brutta, sento parlare di corsa Champions ma al momento non siamo nemmeno in Europa League. Non è che siamo belli e biondi come Brad Pitt. Conti? Sta facendo dei blocchi di lavoro con noi, è ancora presto, può cominciare con la squadra a fare tutto da un mese».
Leggi su Calcionews24.com