Il tecnico: «Questi ragazzi sono forti e possono dare ancora di più»