Il tecnico milanista si è detto molto soddisfatto della prestazione e dell’atteggiamento del suo Milan  che, con Ringhio in panchina, ha dimostrato di potersela giocare con tutti, comprese le prime della classifica sono 8 i punti conquistati contro le big del campionato a differenza dei 0 punti conquistati sotto la guida di Vincenzo Montella.

Come riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Rino ha preparato molto la bene la partita di ieri. I rossoneri sono stati in grado sia di difendere bene e anche di creare qualche pericolo alla banda di Sarri conquistando un punto che serve a poco per la classifica ma sicuramente importante per l’autostima della squadra. La corsa alla Champions resta difficile per i rossoneri.

Continua però il problema dei gol, i rossoneri infatti hanno segnato solo due gol nelle ultime quattro partite. Rino si è preso tutte le colpe spiegando che il problema è dalle richieste troppo dispendiose che chiede il tecnico ai suoi giocatori: “Il tecnico milanista si è detto molto soddisfatto della prestazione e dell’atteggiamento del suo Milan, che, con Ringhio in panchina, ha dimostrato di potersela giocare con tutti, comprese le prime della classifica”.