Il Milan ritorna in Europa, ripartendo dal Ernst Happel Stadion. Avversario di giornata l’Austria Vienna, che proverà a rendere meno dolce questo ritorno nella seconda competizione europea per club. Rossoneri privi di Rodriguez, a cui è stato concesso un turno di riposo, oltre che dell’infortunato Andrea Conti. Ma la vera novità sarà l’annunciato passaggio al 3-5-2: una sorta di test, anche in vista del proseguo della stagione.

Doppia punta

In avanti, allora, spazio al tandem formato da Nikola Kalinic e André Silva, alla prima da titolare escludendo i preliminari di EL. Fuori, dunque, Suso con Calhanoglu in mediana insieme a Biglia e Kessié. Sulle fasce, invece, ci saranno Abate ed Antonelli, con Bonucci e Romagnoli certi del posto nel terzetto difensivo e Zapata in vantaggio su Musacchio per la terza maglia da titolare del pacchetto arretrato.

Le probabili

AUSTRIA VIENNA (4-2-3-1): Hadzikic, Klein, Kadiri, Westermann, Martschinko,  Serbest, Holzhauser, Tajouri, Prokop, Pires, Monschein. Allenatore: Fink
MILAN (3-5-2): Donnarumma, Zapata, Bonucci, Romagnoli, Abate, Kessié, Biglia, Calhanoglu, Antonelli, Silva, Kalinic.