Sguardi tesi, nervi a fior di pelle e qualche parola di troppo.