Stralci di formazione durante la conferenza stampa di ieri, scrive La Gazzetta dello Sport. Rino Gattuso ha fatto lumi sull’infortunio di Nikola Kalinic: “Convive con il problema da due-tre settimane, lo abbiamo fermato per non perderlo a lungo. Non lo abbiamo fatto lavorare sul campo, crediamo di averlo preso in tempo“. Il croato ha accusato un’infiammazione agli adduttori che, se non frenata in tempo, potrebbe evolvere in pubalgia.

A guidare l’attacco rossonero contro la Spal ci sarà Cutrone, mentre nella trasferta di Ludogorets dovrebbe essere proposto Andrè Silva. Il resto della formazione è fatto con i migliori a disposizione del tecnico: Suso e Calhanoglu completeranno il tridente offensivo. Biglia agirà davanti alla difesa affiancato da Bonaventura e dal diffidato Kessiè. Abate sostituirà Calabria sulla destra, nella retroguardia completata da Bonucci, Romagnoli e dal rientrante Ricardo Rodriguez.

Buone notizie arrivano da Andrea Conti: il laterale non figura ancora nell’elenco dei convocati, tuttavia ha preso parte alla trasferta di Ferrara. Segno che il suo rientro in campo è vicino.