Fin dal triplice fischio finale, sia Gattuso che la squadra rossonera si sono uniti intorno a Gianluigi Donnarumma e lo hanno rassicurato dopo i due errori nella finale di Coppa Italia contro la Juventus.