La Serie A pian piano sta crescendo. Non raggiungerà ancora le vette di spettacolo e di seguito mantenute dalla Premier League o dalla Liga spagnola, ma intanto i numeri dei tifosi abbonati allo stadio sono in netto aumento. Sino a ieri sono
state emesse 282.683 tessere dai venti club dell’attuale Serie A superando e anche di molto il totale di un anno fa, quando
ci si fermò a 251.895, questo anche grazie al Milan.

La squadra di Vincenzo Montella chiuderà la campagna abbonamenti solo il 14 settembre, ma intanto vanta il primato sia di tessere sottoscritte finora, sia di maggior incremento rispetto al 2016. Un anno fa gli abbonamenti si fermarono a 16.441, oggi invece si contano già 31 mila abbonati, quasi il doppio della passata stagione.

Mentre la Juventus questa estate dichiarava chiusa la campagna, il Milan annunciava il rinnovo di Gianluigi Donnarumma; che sia un caso? O una strategia di marketing? Sarà la campagna acquisti faraoni, sarà il gran ritorno in Europa o al “Passiamo alle cose formali”, ma il tifo rossonero è tornato ad essere il più caloroso e fedele d’Italia.