Passata l’ansia da aumento di capitale, dopo il versamento della prima tranche da 11 milioni da parte di Yonghong Li, in casa Milan si pensa ora al confronto con l’Uefa per l’ottenimento del settlement agreement.