Giocatore prima, allenatore poi. Esempio di umiltà, determinazione e ambizione, sia in campo che fuori.