Tempo di bilanci al termine della prima metà del campionato: ecco i calciatori che sono stati i flop della Serie A A cavallo tra 2017 e 2018 è inevitabile fare il punto della situazione, concentrandosi sui flop della Serie A. Ovvero su quali sono stati gli acquisti che non hanno affatto convinto in questi primi mesi di stagione agonistica. Libero ha analizzato il rendimento dei 186 acquisti estivi, i quali sono costati ben 879 milioni di euro ai club della massima serie. Minutaggio in campo e statistiche di rendimento alla mano, sono decisamente tanti i calciatori da bocciare. Ne sanno qualcosa a Roma, sponda giallorossa, dove Patrick Schick e Gregoire Defrel sono ancora fermi a quota 0 gol in campionato. Del primo ci si chiede l'effettiva utilità negli schemi di Di Francesco, mentre il secondo è stato, spesso e volentieri, fermo ai box per infortunio. Non va meglio al Milan, il discorso di cui sopra, infatti, può essere fatto anche per Andrè Silva e Fabio Borini. I 50 milioni spesi dalla Juventus per Douglas Costa, finora, sono stati ripagati con 1 solo gol dal brasiliano. Ounas e Karamoh, talenti acerbi per un campionato tatticamente evoluto come quello italiano, sono stati utilizzati pochissimo da Sarri e Spalletti. Da promesse di top a flop è un attimo.
Leggi su Calcionews24.com