KESSIE: DARE TUTTO IN BULGARIA
Contro la Sampdoria, ci sarà, causa squalifica, un turno di riposo forzato per lui, ecco quindi che contro i bulgari Franck avrà un motivo in più per dare tutto, come rileva Il Giorno: “Milan, lo stakanovista di Gattuso è Kessie, la sua energia servirà anche col Ludogorets – Quell’insostituibile stakanovista di Kessie – Pedina fondamentale «Per me non conta la stanchezza, voglio crescere e migliorare le prestazioni»”. Sul rossonero sempre presente punta l’indice anche il quotidiano Leggo: “Il guerriero Kessie assalta l’Europa”, ovvero “Domani sfida al Ludogorets «Voglio alzare l’asticella»”, nel testo “A Milan Tv ricorda il suo arrivo in Italia, a Bergamo direttamente dalla Costa d’Avorio, poi il Cesena e un cambio ruolo che gli ha cambiato la vita, almeno quella in rossonero”.

IL COMMENTO DEL MILAN

“Silenzio e corsa. Discrezione e sostanza. Sono i punti cardinali della traversata di Franck Kessie in maglia rossonera. Rispetto alla dedizione del giocatore e alla sua vita d’atleta che lo porta ad essere sempre pronto in campo ogni tre giorni, fanno sorridere alcune dicerie che lo accompagnavano la scorsa estate, a giugno. I suoi ex dirigenti avevano però testimoniato con sincerità la sua serietà e le loro parole hanno trovato ampia conferma sul campo. Rino Gattuso gli ha ridato nuova adrenalina, ma è da fine luglio, dalla trasferta di Turnu Severin, che Kessie c’è. Eccome se c’è”.

Fone: acmilan.com