Niente sorpasso nel derby ad opera del Milan. La vittoria con il Bologna rilancia le ambizioni dell'Inter e allontana i rossoneri L'Inter batte il Bologna e scaccia i fantasmi. I nerazzurri sorridono per il ritorno alla vittoria dopo 8 giornate consecutive in campionato e sorridono per il primo gol italiano, alla prima gara da titolare in campionato, il giovane Karamoh. Arrivato in estate dal Caen, l'esterno d'attacco francese ha giocato solo dei spezzoni (4) per un totale di 58. Il giocatore, a sorpresa, è stato inserito nella formazione titolare contro il Bologna e ha contribuito al ritorno alla vittoria dell'Inter di Luciano Spalletti. Panchina per Antonio Candreva. L'Inter torna a vincere grazie alle reti di Eder e Karamoh che rendono vano l'1-1 momentaneo dell'ex Palacio. Il Milan pregustava il sorpasso nel derby ma dovrà rimandare l'appuntamento perché la vittoria dell'Inter contro il Bologna regala 3 punti di vitale importanza alla formazione di Luciano Spalletti. L'Inter, vincendo, è arrivata al terzo posto, scavalcando anche la Lazio. L'Inter è a 48 punti, il Milan ne ha 10 di meno. Mancano 3 partite alla stracittadina: i rossoneri potrebbero arrivare al massimo a -1. I rossoneri però al momento possono 'consolarsi' con la riapertura della corsa Champions. La formazione di Gattuso, grazie all'ottimo andamento nell'era Rino, ha preso nuovamente il suo posto e si è nuovamente iscritta.
Leggi su Calcionews24.com