Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, noto tifoso interista, ai microfoni di TMW Radio nel corso della trasmissione Due in Fuorigioco ha parlato anche di Milan: “Porto sempre rispetto ai cugini rossoneri. Spero che le due milanesi tornino presto in Champions. Sarebbe doveroso per quello che stanno facendo”.  Poi ha parlato dello stadio: “Se nascerà uno stadio in grado di far convivere Milan e Inter? Penso più a un San Siro rinnovato. Uno stadio amato dai milanesi. Abbiamo investito tanto sui trasporti per creare accessibilità. In fondo, se mettiamo insieme i trofei dei due club, San Siro è l’impianto più titolato al mondo. Bisognerebbe solo ripensarlo in ottica più moderna. Oggi gli impianti ospitano circa 50-55mila persone. Reputo quindi possibile una struttura double face. Poi, se le squadre dovessero propendere per uno stadio privato va bene, ma credo che questo sia un momento propizio per mettere finalmente mano al Meazza. La questione è trovare la formula migliore. Lo stadio è un valore di una grande città, è molto più che un posto dove andare a guardare una partita di calcio. Il Bernabeu di Madrid ne è esempio”.

“Sono d’accordo sul fatto che durante la settimana San Siro sembra non esistere. Mancano servizi intriganti. Cominciamo a pensare a un museo migliorato, a spazi commerciali, aree che adottano tecnologie in grado di proiettare immagini storiche del passato dei due club. Milano è ormai piena di turisti provenienti dall’Asia. Con le nuove proprietà dovrebbe essere un gioco da ragazzi portarli allo stadio, ma deve però valerne la pena”.

Infine ha parlato della situazione dello sport giovanile: “Milano non è messa male sullo sport dilettantistico, sugli oratori e sulle piccole società che tentano di gestire i giovani. Mancano però gli impianti. In passato ho anche un po’ covato l’illusione che potessero assegnarci le Olimpiadi, chiedendo soldi al Governo con lo scopo di rinfrescare le strutture. Non ci siamo ancora riusciti. Nel 2019 ospiteremo la sessione del Comitato Olimpico Internazionale e, in tal senso, con il Presidente del CONI Malagò stiamo parlando per intensificare gli investimenti sui vari sport. Se sarà possibile rivedere un nuovo Palazzetto dello Sport in San Siro? Se si trovassero le formule per avere collaborazioni con privati, quell’area sarebbe perfetta per ospitare sport ed eventi, sempre nel rispetto di chi abita nelle vicinanze. Ci stiamo lavorando”.