A dispetto delle critiche, Giampiero Ventura resta fedele al suo credo: per l'Italia, salvo sorprese, sarà 4-2-4 anche contro l'Israele.