Joaquín ritrova Vincenzo Montella in Spagna, ma da avversario. Il centrocampista del Betis è stato allenato dal tecnico campano ai tempi della Fiorentina e ha solo parole positive per il suo ex allenatore ora sulla panchina del Siviglia: “Ama l’ordine e si prende cura di tutti i dettagli. Mi ricorda un sacco Emery“.

Joaquín ha poi confidato a El País che Montella ha un approccio particolare al calcio: “È l’allenatore meno italiano nel senso classico del termine. È un tecnico molto spagnolo, ecco”.