Come sappiamo il sogno di ogni bambino è di giocare nella propria squadra del cuore, sogno che Nikola Kalinic è riuscito a realizzare. A testimoniarlo è Jozo, padre dell’attaccante Croato, che- intervistato nella sua casa di Spalato dai microfoni di Sky Sport– ha svelato qualche aneddoto sull’infanzia di suo figlio:

“Accompagnavo Nikola agli allenamenti ogni giorno, uscendo di casa anche alle cinque del mattino. Cambiavamo due autobus, poi io lo aspettavo vicino allo stadio fino alla fine dell’allenamento e poi lo riportavo a casa. La nostra famiglia è tutta tifosa del Milan e non mi sarei mai aspettato che un giorno ne diventasse il centravanti. Non credevo diventasse così forte”.