Primo tempo giocato al piccolo trotto dalle due squadre, poi nella ripresa esce la Juve che spinge e nel giro di dieci minuti segna in rapida successione con Benatia, Douglas Costa e ancora Benatia. Poi l’autorete di Kalinic ferma il risultato sul 4-0. Donnarumma autore di due papere sulla seconda e terza rete bianconera, ma anche protagonista di ...