Formazioni Juventus-Milan, le ultime notizie sulle possibili scelte di Allegri e di Gattuso per la finale di Coppa Italia di Roma

Mancano poche ore alla finale di Coppa Italia tra Juventus e Milan. Il primo grande trofeo del calcio italiano verrà assegnato allo Stadio Olimpico di Roma ed è tempo di dare uno sguardo alle possibili formazioni di stasera. Sia Massimiliano Allegri sia Gennaro Gattuso hanno pochi dubbi, forse lo juventino è quello che qualche punto interrogativo in più. Uno riguarda Mandzukic: ce la farà? È tra i convocati, ma andrà in panchina e sarà un’arma a gara in corso. Poi, la difesa: sarà a tre o a quattro? Più probabile la seconda opzione, con Cuadrado largo a destra e terzino – come accaduto nelle ultime settimane – e Asamoah a sinistra. Il ghanese, in uscita a giugno, è favorito su Alex Sandro, che dovrebbe accomodarsi in panchina inizialmente. Un altro brasiliano sarà titolarissimo, si tratta del pericolo numero uno Douglas Costa, decisivo nella rimonta con il Bologna.

La possibile formazione del Milan

Se da una parte è Costa il giocatore più atteso, dall’altra è Suso. Gattuso ha avuto belle parole per lui e lo spagnolo le ha avute per il Milan. Era in leggero dubbio per una botta subita nella partita di sabato con il Verona, ma ce la farà e giocherà dal primo minuto nell’attacco del Milan. Un attacco che non vedrà titolare Nikola Kalinic: niente croati nei ventidue in campo, anche l’ex viola andrà in panchina come il connazionale Manduzkic. Il prescelto per giocare dall’inizio è Patrick Cutrone, alla sua prima finale da quando gioca con i grandi. L’unico vero dubbio è a centrocampo: Locatelli, Montolivo o Biglia? Fermo restando che l’argentino è ancora acciaccato, Locatelli pare avanti su Montolivo e dovrebbe prendere lui le chiavi della regia rossonera. Ma attenzione alla sorpresa Biglia, che ha fatto di tutto per mettere in difficoltà Gattuso e lo staff medico.


LEGGI ANCHE: Finale Coppa Italia, come vedere Juve-Milan in streaming


Leggi su Calcionews24.com