Il croato, che già un anno fa era stato corteggiato a lungo dal Tianjin Quanjian allenato all'epoca da Fabio Cannavaro, piace a diversi club cinesi che, di fatto, sono pronti a mettere sul tavolo delle cifre importanti sia per lui sia per il suo cartellino