Ciro Immobile e la Lazio, una storia d’amore a cui il presidente Claudio Lotito vuole dare un seguito, nonostante le avances del Milan

Immobile, dopo le esperienze negative con le casacche di Borussia Dortmund e Siviglia, ha trovato a Roma, sponda Lazio, la sua isola felice. Lo dimostrano il titolo di capocannoniere della scorsa Serie A ed i 67 gol complessivi in 2 anni. Attualmente Ciro guadagna 2,2 milioni di euro, poco rispetto agli stipendi percepiti da altri bomber del suo calibro e la Lazio ha tutte le intenzioni di aumentargli l’ingaggio per zittire anche i rumors di mercato. La richiesta dell’entourage si aggira sui 3 milioni annui, le parti contratteranno.

Alessandro Moggi, agente del centravanti, è intervenuto ai microfoni di 7 Gold per offrire gli ultimi aggiornamenti in merito: «Immobile è tranquillo e può restare alla Lazio con cui stiamo parlando di un ulteriore rinnovo di contratto. Lui è molto legato alla Lazio e andremo avanti in questo modo. Però se si vende Cristiano Ronaldo si può vendere chiunque». Quindi il discorso si sposta sull’interessamento del Milan nei confronti del suo assistito: «Era un obiettivo, non so se era l’obiettivo numero uno del Milan, bisognerebbe chiederlo a loro. Poi il Milan sta vivendo delle vicende molto complesse e il suo mercato si potrà aprire, se si aprirà, quando verranno chiarite le questioni societarie con l’Uefa».


Leggi su Calcionews24.com