Secondo indiscrezioni del quotidiano La Stampa i magistrati sospettano una cessione a prezzo gonfiato