Rino Gattuso studia la rimonta sull'Inter: le prossime 5 giornate saranno decisive Nel giro di due mesi, a Milano, il clima è cambiato drasticamente. E il riferimento non è ovviamente al meteo, quanto ai rapporti di forza tra Inter e Milan. Dal capitombolo rossonero in quel di Benevento alla prima di Gattuso fino al pareggino anemico dell'Inter in casa della Spal la differenza è di 8 punti. Dal -18 del 3 dicembre, il Milan è passato al -10 attuale. Certo, il gap è ancora importante e difficile da colmare. Difficile però, non impossibile. Se il Milan sarà capace di recuperare questo distacco, puntando magari ad un posto in Champions League che fino a poco tempo fa sembra utopia, lo sapremo in quelle che possiamo ribattezzare le Cinque giornate di Milano, chiamando in causa un po' di storia. Il calendario, però, sembra sorridere alla sponda nerazzurra del Naviglio: Crotone in casa, Bologna in casa (senza Verdi), Genoa in trasferta e Benevento in casa. Impegni abbordabili, per usare un eufemismo. Il Milan al contrario domenica è atteso dalla trasferta dell'Udinese: poi Spal-Milan, Milan-Sampdoria e Roma-Milan. Un calendario molto impegnativo. Sì, ma la quinta giornata? Ovviamente il derby del 4 marzo: la sera in cui sapremo chi vince le elezioni e se il Milan può davvero sperare di riprendere l'Inter...  
Leggi su Calcionews24.com