L'attuale amministratore delegato della Roma può diventare presidente della Lega di Serie A: Umberto Gandini è il candidato per l'ala riformista. Le ultime notizie Da nemmeno una settimana Giovanni Malagò è diventato il commissario della Lega di Serie A. Il presidente del CONI è impegnato con le Olimpiadi Invernali e quindi non ci sarà tempo a breve per stabilire le nuove nomine anche se si fanno già strada alcuni nomi. Il più gettonato arriva dalla Roma e ha un curriculum calcistico di tutto rispetto, si tratta di Umberto Gandini. L'attuale amministratore delegato dei giallorossi ha un passato glorioso al Milan e ha un'esperienza più che decennale nel calcio che conta, dato che ha ricoperto ruoli pure con UEFA e FIFA. Il nome di Gandini stuzzica l'ala riformista della Serie A, scrive La Gazzetta dello Sport. L'ad della Roma è il candidato a cui starebbero pensando le squadre che si schierano con i giallorossi, la Juventus e l'Inter. Dalla parte opposta c'è Claudio Lotito. Il presidente della Lazio può contare sull'appoggio del Milan e del Genoa, oltre a quello di altre società, e avrebbe in mente un'altra candidatura. Niente Gandini, bensì il generale Tullio Del Sette. Questi altri non è che l'ex comandante generale dell'Arma dei carabinieri. Del Sette, contrariamente a Gandini, non ha mai lavorato nel calcio.
Leggi su Calcionews24.com