La Lega Serie A elegge il suo nuovo Presidente che succederà al commissario straordinario Carlo Tavecchio. Brunelli in pole E’ un giorno molto importante per il calcio italiano di Serie A a livello di club. Quest’oggi, infatti, è il grande giorno delle elezioni del nuovo presidente in occasione dell’assemblea odierna della Lega di Serie A. All’indomani dell’elezione di Andrea Agnelli all’European Club Association, il presidente della Juventus vuole un altro successo politico al fianco di Claudio Lotito e Marco Fassone, capitanando il gruppo che supporta l’elezione dell’attuale direttore generale Marco Brunelli, da circa 20 anni inserito nella catena dirigenziale della Lega di A. E' fissata per oggi, presso la sede della Lega Nazionale Professionisti Serie A di Milano, in Via Rosellini l'assemblea di Lega Serie A. Il punto principale all’ordine del giorno è senza dubbio l’elezione del presidente, insieme all’elezione di due Consiglieri Federali, del Consigliere di Lega con funzione di vice-presidente, di nove Consiglieri di Lega e del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della Lega. Il blocco vuole evitare la proroga del commissario straordinario nella persona di Carlo Tavecchio: gli ultimi presidenti, in ordine cronologico, son stati Maurizio Beretta, Antonio Matarrese, Adriano Galliani e Franco Carraro.
Leggi su Calcionews24.com