Malagò subito al lavoro per i diritti tv. Lunedì, infatti, si terrà una nuova assemblea di lega per decidere se dire sì all'offerta di Mediapro o proporre un terzo bando di gara.