(ANSA) - ROMA, 15 APR - Una valanga di gol, ben sette, per celebrare il settimo scudetto della storia, il quinto dell'era degli emiri.