Il Lille sembra sull’orlo del fallimento. Secondo L’Equipe, la Federcalcio francese ha comunicato alla proprietà ispano-lussemburghese del club il rischio di una retrocessione d’ufficio al termine della stagione. Circostanza che apre inevitabilmente nuovi scenari di mercato.

La smobilitazione durante la prossima estate sarebbe l’unica soluzione per ricominciare con i conti in ordine. E tanti pezzi pregiati della squadra fanno gola anche al Milan che in passato monitorò alcuni elementi.

Si parla, in particolare, dei brasiliani Thiago Maia, Thiago Mendes e Luiz Araujo, dei centrocampisti Amadou e Bissouma e dell’attaccante classe ’95 Nicolas Pepe. In caso di retrocessione il club rossonero potrebbe avanzare offerte low cost per portarsi a casa qualche gioiellino.